-10% sur votre 1ère commande avec le code : 1ERECOMMANDE

L'INCREDIBILE POTERE DI GUARIGIONE DELLA NATURA

COSA RITENERE?

  • Immergersi regolarmente nella natura aiuta in molti modi il corpo e la mente
  • Camminare minimo 20 minuti rigenera rapidamente le persone
  • L’uso di immagini di paesaggio procura sensazioni molto positive sulla mente e quindi sul corpo.

Ci sono buone probabilità che tu abbia già assorbito delle onde di benessere dopo aver passato del tempo in natura. Che si tratti di una passeggiata nel bosco con il tuo cane, un tuffo nell’oceano, un’escursione attraverso le montagne innevate o del tempo nel tuo giardino, questi momenti hanno un potere magico. All’inizio del 1800, i filosofi erano consapevoli dell’effetto della natura sull’umanità. Più di un secolo e mezzo dopo, ci sono ora molti dati scientifici sul potere di guarigione della natura a sostegno.

 

Nonostante la nostra comprensione di come la natura ci fa sentire, molti di noi che vivono nel mondo moderno non si rendono conto di quanto siamo privati della natura. Alcuni studi hanno dimostrato che il tempo trascorso davanti ad uno schermo è associato ad una maggiore stanchezza, al morale basso, all’ansia, ad una cattiva concentrazione.

 

Ricerche condotte in tutto il mondo dimostrano che le persone che vivono più a contatto con la natura hanno meno problemi di salute e vivono più a lungo. Con la natura letteralmente alle nostre porte, questo sembra un modo facile, accessibile e piacevole per migliorare immediatamente il nostro benessere.

I PRINCIPALI MODI IN CUI LA NATURA PUÒ MIGLIORARE LA NOSTRA SALUTE E IL NOSTRO BENESSERE

IL TUO BENESSERE EMOTIVO

Il Giappone ha aperto la strada a numerosi studi scientifici sulla natura e sul benessere. Il termine giapponese «bagni nelle foreste» fa specifico riferimento ai vantaggi derivati dal trascorrere del tempo all’aperto, in particolare negli spazi verdi. Uno studio giapponese ha rivelato che le persone che passano 40 minuti a camminare in una foresta presentano livelli inferiori di cortisolo, l’ormone dello stress, che è coinvolto nella pressione sanguigna e nel funzionamento del sistema immunitario. Altri studi hanno dimostrato che anche 20 minuti in natura possono ridurre il cortisolo di quasi il doppio rispetto alle persone che non passano tempo all’aperto.

IL CORPO SI RIGENERA

Un altro studio giapponese ha mostrato che le donne che passavano 6 ore nei boschi in un periodo di due giorni aumentavano i loro globuli bianchi, che sono le cellule necessarie al corpo per combattere la malattia. Inoltre, ciò perdurava almeno una settimana dopo l’esperimento. È stato inoltre dimostrato che alberi e piante emettono composti aromatici chiamati fitoncidi. Se inalati, questi aromi possono causare cambiamenti biologici sani in modo simile all’aromaterapia.

les bienfaits de la nature sur la santé

ESALTA L'UMORE E DONA SERENITÀ

Le persone che vivono in città hanno maggiori probabilità di soffrire di disturbi d’ansia e di disturbi dell’umore rispetto alle persone che vivono in zone rurali. Mentre la maggior parte degli abitanti del mondo vive in ambienti urbani, studi hanno anche dimostrato che le persone che camminano per 90 minuti in un ambiente naturale ogni settimana, come una foresta o un parco, hanno un’attività inferiore in un’area del cervello legata alla depressione. Inoltre, l’aria che circonda l’acqua in movimento, le foreste e le montagne contiene alti livelli di ioni negativi, che hanno dimostrato di ridurre i sintomi della depressione. Gli studi hanno anche dimostrato che la natura può aiutare a trattare le persone con sintomi da trauma post-traumatico.

Uscire di casa è un modo semplice per farti sorridere. La luce del sole da sola fornisce la vitamina D. Secondo uno studio finlandese, trascorrere solo 15 minuti seduti in natura ha aiutato le persone a sentirsi psicologicamente rigenerati. Questi risultati erano ancora più rapidi quando si trascorreva quel tempo a camminare.

 

MIGLIORA LA CONSAPEVOLEZZA

Essere in natura ha la capacità di tenerti connesso al momento presente. Staccare la spina dalla vita quotidiana e uscire fuori ti permette di concentrarti sul presente. Nella sua essenza, la connessione con la natura incoraggia ad essere nel momento presente, a calmare la mente e a godere delle immagini, dei suoni e degli odori che ti circondano. In questo modo, la natura agisce come una forma di meditazione, permettendoci di essere consapevoli e connessi al momento presente piuttosto che soffermarci sul passato o preoccuparci per il futuro. È stato dimostrato che la piena consapevolezza e la presenza minimizzano lo stress e l’ansia.

Uscire di casa è un modo semplice per farti sorridere. La luce solare da sola fornisce vitamina D, la quale, è stato dimostrato che migliora l’umore, calma il sistema nervoso e migliora i malesseri stagionali. Secondo uno studio finlandese, trascorrere solo 15 minuti seduti in mezzo alla natura ha aiutato le persone a sentirsi psicologicamente rigenerati. Questi risultati erano ancora più rapidi quando si trascorreva quel tempo a camminare.

UNA ENERGIA RIPRISTINATA

Les bienfaits de la nature sur la santé

Quando ti senti un po’ a corto di energia, prova a gustare il tuo caffè per un po’ di tempo all’aperto.

Una serie di studi pubblicati sul Journal of Environmental Psychology hanno rivelato che le persone in contatto con la natura per 20 minuti al giorno hanno alti livelli di energia e un umore migliore di quelli che non lo sono.

Uscire di casa è un modo semplice per farti sorridere. La luce solare da sola fornisce vitamina D, la quale, è stato dimostrato che migliora l’umore, calma il sistema nervoso e migliora i malesseri stagionali. Secondo uno studio finlandese, trascorrere solo 15 minuti seduti in mezzo alla natura ha aiutato le persone a sentirsi psicologicamente rigenerati. Questi risultati erano ancora più rapidi quando si trascorreva quel tempo a camminare.

CONNETTERSI CON SÉ STESSI E LA PROPRIA AUTOSTIMA

Sul piano spirituale, la connessione con la natura può aiutarci a rafforzare la nostra autostima. Il tempo in natura ci ricorda che facciamo parte di un mondo interconnesso. Essere in una foresta o in riva all’oceano ci aiuta a sentirci radicati e «a casa» in una maniera che l’essere in luoghi urbani non permette. Essere a piedi nudi in natura, conosciuto anche come «ancoraggio» può aiutarci a sentirci connessi e a portare immediatamente un senso di pace e di benessere.

CONCENTRAZIONE AUMENTATA

È stato anche dimostrato che il tempo trascorso in natura migliora la salute e il funzionamento del cervello. Alcuni studi dimostrano che i partecipanti che hanno superato un test di memoria e poi camminato nella natura hanno reso il 20% in più di quelli che hanno superato il test e poi hanno camminato per la città. Fare una pausa nella natura può anche migliorare la tua concentrazione dando al tuo cervello una meritata pausa. Le persone che trascorrono del tempo in natura durante le giornate di lavoro hanno mostrato un aumento delle prestazioni della memoria di lavoro, una diminuzione dell’ansia e un approccio più positivo alle mansioni di lavoro.

nature et santé

VIVO IN CITTÀ: COME POSSO AVVICINARMI ALLA NATURA?

USA IMMAGINI CHE SI AVVICINANO ALLA NATURA

Per quelli fra voi che potrebbero essere preoccupati dall’entrare in contatto con la natura e dalla capacità di accedere a un ambiente naturale, ci sono buone notizie. La ricerca dimostra che, anche se artificiali, le immagini, i suoni e gli odori della natura possono avere effetti positivi sulla salute. Per esempio, è stato dimostrato che ascoltare i suoni della natura con le cuffie aiuta le persone a recuperare più rapidamente dallo stress. Diversi studi hanno anche dimostrato che avere una vista sulla finestra può migliorare l’attenzione, aumentare l’energia e ridurre lo stress. Prova a lavorare vicino a una finestra o, se non è possibile, appendi foto della natura sulla parete e aggiungi una foto della natura che ti piace come salvaschermo sul tuo computer o smartphone. Ogni piccolo gesto conta.

Le scoperte sui benefici della natura per la salute sono diventate così convincenti che gli operatori sanitari e le organizzazioni tradizionali hanno iniziato a promuovere la terapia naturale per una serie di malattie e per la prevenzione delle stesse. Non c’è niente di meglio di passare le giornate in mare, respirare l’aria salata, sentire la brezza fresca sulla pelle e ammirare nuove vedute spettacolari. Questi effetti positivi possono essere percepiti immediatamente.

Découvrez nos articles

OMEGA 3

Omega 3: un grasso buono?

Lo stress è una parola grossa, in cui combiniamo diversi concetti senza comprenderne realmente i lati positivi e negativi. Per comprendere meglio le situazioni di esaurimento legate al sovraccarico mentale e/o fisico, è importante distinguere tra i diversi tipi di stress per capire il valore delle piante adattogene.

Lire la suite »
famille

5 MOTIVI PER INTEGRARE LE VITAMINE D3 E K2

Lo stress è una parola grossa, in cui combiniamo diversi concetti senza comprenderne realmente i lati positivi e negativi. Per comprendere meglio le situazioni di esaurimento legate al sovraccarico mentale e/o fisico, è importante distinguere tra i diversi tipi di stress per capire il valore delle piante adattogene.

Lire la suite »
anti-stress bio ashwagndha bio rhodiola

2 piante adattogene per superare meglio lo stress cronico

Lo stress è una parola grossa, in cui combiniamo diversi concetti senza comprenderne realmente i lati positivi e negativi. Per comprendere meglio le situazioni di esaurimento legate al sovraccarico mentale e/o fisico, è importante distinguere tra i diversi tipi di stress per capire il valore delle piante adattogene.

Lire la suite »
magnesio

Magnesio: 5 buoni motivi per integrarlo

Il magnesio è un minerale la cui importanza è sicuramente sottovalutata, dato che è assolutamente essenziale in oltre 300 reazioni biochimiche. Svolge un ruolo nella produzione di ATP (adenosina trifosfato, una molecola coinvolta nel meccanismo di produzione di energia). È un garante dell’omeostasi (l’equilibrio del corpo).

Lire la suite »